Di “ti amo” a te stessa questo San Valentino

L’amore e l’apprezzamento per noi stessi è alla base di qualsiasi relazione di coppia, per poterla vivere al meglio.

San Valentino è una giornata che riempie molti di ansie. L’ansia di essere single o quella di fare qualcosa di originale per una persona speciale, o di non avere una persona speciale per la quale organizzare qualcosa. Per altri è la giornata delle aspettative, che siano biglietti, fiori, regali, dichiarazioni, cene etc.

Deve necessariamente essere questa l’unica giornata quella in cui ci aspettiamo che il nostro partner ci dimostri amore o attenzioni? E perchè non amare noi stessi invece?

L’amore e l’apprezzamento per noi stessi è alla base di qualsiasi relazione di coppia, per poterla vivere al meglio.

Questo vale specialmente per quanto riguarda il sesso. Se noi stessi non siamo in connessione con il nostro corpo, i nostri desideri, se non conosciamo come darci piacere se non ci lasciamo andare per godere fino in fondo di ogni momento, come possiamo pretendere che il/la nostro partner impari a regalarci tutto questo?

Molti di noi sono cresciuti senza ricevere un’educazione sessuale che ci abbia insegnato e spinto a conoscere il nostro corpo da soli e quindi molto del rapporto con noi stessi lo dobbiamo scoperto assieme o grazie ad un partner, non solo a livello fisico ma anche a livello mentale ed emotivo. Per far accendere il desiderio infatti tutti questi elementi sono legati tra di loro e a volte ci sono diversi meccanismi che ci aiutano oppure no a rilassarci e a connetterci con i nostri desideri. Bisogna scoprirli passo per passo.

Questo San Valentino iniziate con un primo passo, regalatevi dei momenti per voi stessi, per scoprirvi e amarvi.

Può essere un semplice bagno caldo dopo una giornata intensa di lavoro, rilassa i muscoli e scarica le tensioni. Dedicatevi questo tempo, aggiungete magari la vostra musica preferita, candele o quello che vi aiuta a rilassarvi.

Oppure spegnete il cellulare e immergetevi sotto il piumone con un bel libro. Può essere perchè no un racconto erotico, se volete dare spazio alla fantasia.

Se amate il cinema andateci, anche da sole. Regalatevi un massaggio o semplicemente una buona bottiglia di vino, guardatevi tutte le serie tv che amate e non avete mai il tempo di guardare, rilassatevi sul vostro amato divano.

Tutti questi momenti sono importanti per spegnere il cervello su tutto quello che riguarda gli altri e il mondo esterno, e concentrarci su noi stessi. Fare qualcosa che veramente vogliamo per noi. E se sentite di volervi amare o decidete di dedicare questo tempo che avete conquistato per voi stesse al piacere, non c’è momento migliore.

Ispiratevi magari su Pureeros www.pureeros.com e quest’anno scegliete di regalarvi qualcosa per voi stesse, che vi aiuti anche il futuro a programmare questi appuntamenti con voi stesse più spesso.

Quest’anno regalatevi un date con voi stesse!

katemoyleDi KATE MOYLE
PSYCHOSEXUAL THERAPIST
@KATEMOYLEPSYC